Il nuovo anno all’Istituto “Giannetti”

  • 25 set 2020
L’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” diretto da Antonio Di Cristofano è pronto a partire con un altro anno scolastico, al servizio di centinaia di giovani talenti, con l’auspicio che la stagione 2020/2021 possa svolgersi con regolarità dopo gli inevitabili disagi causati nei mesi scorsi dalle misure anti-Covid. Le iscrizioni sono già aperte, ma c’è tempo solo fino alla fine della settimana per poter usufruire degli orari di lezione con diritto di priorità: chi si iscriverà successivamente – sarà sempre possibile farlo – non avrà questa facoltà. Il nuovo anno riparte dalla ricchissima offerta didattica che la scuola, come da tradizione, mette a disposizione sia ai professionisti della musica, con corsi in linea con i programmi ministeriali per intraprendere o perfezionare lo studio di uno strumento musicale, sia a chi vuole semplicemente accostarsi al mondo delle sette note. Nella sede di via Bulgaria 21 sono attesi talenti di qualsiasi età. Ecco tutti i corsi (che prevedono vari livelli): batteria e percussioni, canto, canto moderno, chitarra, clarinetto, Coro InCantus, esercitazioni orchestrali, fisarmonica, flauto, musicoterapia, pianoforte, pianoforte complementare, propedeutica musicale, sassofono, sassofono-improvvisazione moderna, teoria e solfeggio, tromba, violino e violoncello. Inoltre l’istituto “Giannetti” propone l’insegnamento pre-accademico delle discipline musicali in linea con i programmi dell’Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci” di Siena, con il quale è convenzionato, e consente l’accesso ai conservatori. «Comincia un nuovo anno particolarmente importante per noi  – dice il direttore artistico dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti”, Antonio Di Cristofano – perché rappresenta il ritorno alla normalità che tutti noi ci aspettiamo dopo le inevitabili difficoltà dei mesi passati, nelle quali abbiamo comunque avuto la conferma della grande passione di docenti e allievi, impegnati nelle lezioni a distanza. Adesso torniamo in aula, con la forte determinazione nel continuare a rappresentare un punto di riferimento per chiunque voglia dedicarsi allo studio della musica o di uno strumento in particolare». Per iscriversi ai corsi (o per ulteriori informazioni) è possibile rivolgersi alla sede di via Bulgaria 21 (0564 453128; istitutomusicale@fondazionegrossetocultura.it; www.fondazionegrossetocultura.it) in orario di apertura: tutti i giorni (escluso il martedÏ mattina) dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Al momento dell’iscrizione è previsto il pagamento della tassa di iscrizione, più il versamento della  quota relativa al primo mese di ogni corso, tramite bonifico a favore di Fondazione Grosseto Cultura (IBAN IT81T0885114302000000343468) o tramite Bancomat o carta di credito negli uffici di via Bulgaria (sono previste varie riduzioni e agevolazioni). E molto presto sarà online anche il sito web www.istitutomusicalegiannetti.it con tutte le informazioni sull’istituto (la storia, i docenti, i corsi, le convenzioni) e la possibilità di provvedere alle iscrizioni e al pagamento delle quote direttamente online.

Rassegna stampa: