Aurelia Antica Multisala in streaming

  • 16 mag 2020
Aurelia Antica Multisala, cinema con la vocazione per il cinema di qualità oltreché per i prodotti più commerciali, riparte a distanza di quasi tre mesi dalla sua chiusura. In attesa di avere chiaro il percorso che permetterà alla multisala di tornare ad illuminare lo schermo con le immagini dei nuovi titoli, Aurelia Antica Multisala aderisce a MioCinema, il nuovo strumento dinamico di streaming per chi ama andare al cinema, in grado di offrire film, promozioni, contenuti originali, servizi, informazioni, masterclass, anteprime esclusive, incontri con i talent e film in versione originale. MioCinema è la prima piattaforma creata in collaborazione con le sale cinematografiche, con il duplice obiettivo di sostenerle in questo periodo difficile e di riavvicinare i cinefili al buon cinema di qualità, che caratterizza la programmazione dei cinema aderenti. Gli spettatori avranno l’opportunità̀ di accedere a una piattaforma di riferimento per il cinema di qualità̀ legata alle sale che frequentano, con film provenienti da festival, apprezzati dalla critica, vincitori di premi e di grande interesse per il pubblico appassionato. Al momento della registrazione al sito miocinema.it (del tutto gratuita) l’utente sarà̀ invitato a scegliere la sua sala di riferimento tra i cinema aderenti nel proprio Comune di residenza, in questo caso Aurelia Antica Multisala Grosseto. La scelta del cinema sarà̀ necessaria per accedere a tutte le promozioni online e offline, perché́ queste saranno veicolate dalla sala su base locale. L’utente non dovrà̀ sottoscrivere alcun abbonamento, ma potrà̀ acquistare direttamente la visione del singolo film, che sarà̀ a sua disposizione per 30 giorni e per 48 ore dopo il primo “play”. Una volta indicato il proprio cinema, sarà̀ possibile consultare l’offerta di film in premium video on demand e dei film della library on demand accuratamente selezionati e tematizzati. Primo appuntamento online da lunedì 18 maggio, con il lancio in prima visione sulla piattaforma de “I miserabili” di Lady Lj, acclamato nei festival internazionali e ancora inedito in Italia.

Rassegna stampa: