“Uno sguardo raro” con Hexagon

  • 04 ott 2019

Hexagon Film Festival, la rassegna internazionale di cortometraggi in corso a Grosseto, annuncia una partnership prestigiosa: è quella con “Uno sguardo raro”, il festival internazionale di cinema sulle malattie rare, organizzato da Nove Produzioni, con il patrocinio dell’Istituto superiore di sanità, della Regione Lazio, del Comune di Roma e dell’Osservatorio sulle malattie rare, giunto alla quinta edizione (il bando è aperto fino al 30 novembre sul sito www.unosguardoraro.org), che si terrà alla Casa del cinema a Villa borghese dal 9 al 15 marzo 2020 con ospiti importanti del mondo del cinema e della comunicazione. «Siamo davvero felici di questo gemellaggio. Uno sguardo raro – dice il presidente e direttore di Hexagon Film Festival, Lorenzo Santoni – è una bellissima rassegna di film su un argomento molto delicato, ma che ha bisogno di essere affrontato. Il cinema può far cambiare la percezione dell’handicap, in special modo delle malattie rare, da parte dell’opinione pubblica e mettere in luce le problematiche incontrate dalle persone affette da queste terribili patologie e dalle loro famiglie. Per questo noi di Hexagon abbiamo istituito la sezione “Il lato positivo”, selezionando le migliori pellicole sul tema della disabilità». Serena Bartezzati, co-fondatrice di “Uno sguardo raro” assieme a Claudia Crisafio e componente della giuria della prima edizione di Hexagon Film Festival, commenta così l’accordo appena siglato: «Claudia e io, come fondatrici di un festival sulle malattie rare, siamo davvero contente che anche questa nuova e bellissima manifestazione abbia inserito una categoria dedicata alla diversità. Questo contribuisce a generare maggiore comprensione e inclusione della disabilità nella società. Lorenzo è stato coraggioso a lanciarsi in questa avventura e come tutti i giovani impavidi è riuscito a creare un piccolo gioiello che dà spazio all’emozione, alla fantasia e anche alla sensibilità sociale».

Il vincitore della sezione “Il lato positivo” di Hexagon Film Festival 2019 (o uno dei film selezionati) farà parte del programma della prossima edizione di “Uno sguardo raro”, concorrendo in una delle quattro categorie della rassegna romana, ognuna delle quali mette in palio 500 euro.

Hexagon Film Festival 2019, dopo aver invaso le vie del centro storico di Grosseto con i suoi schermi nel week-end del 15 settembre, attirando centinaia di passanti incuriositi dai “Corti in vetrina”, torna con le serate di proiezioni a Aurelia Antica Multisala per le sezioni “Tiferet”, “Bereshit” e “Il lato positivo”, mercoledì 9 e giovedì 10 ottobre dalle ore 18, e la cerimonia di premiazione, sempre al Multisala, venerdì 11 ottobre dalle ore 20, che verrà trasmessa in diretta streaming su Ivo Play. Saranno presenti i registi selezionati, i vincitori, i membri della giuria e ospiti speciali. La serata finale sarà aperta dalle performance della contrabbassista Caterina Palazzi e del visual artist Kanaka. Hexagon Film Festival è una rassegna internazionale curata dalla Fondazione L’Altra città e da Kalonism Film con il supporto del Comune di Grosseto (il servizio Attività produttive e l’assessore Riccardo Ginanneschi) e del Centro commerciale naturale-Centro storico Grosseto, la collaborazione di Fondazione Grosseto Cultura, Aurelia Antica Shopping Center e Aurelia Antica Multisala, il contributo di Euronics-Gruppo Cds e Conad e Rete Ivo come media partner.

Rassegna stampa: