IN TV “LA SFIDA” DI MASSA VECCHIA

  • 24 apr 2016

L’azienda Massa Vecchia di Massa Marittima sarà la base logistica del reality tv “La Sfida” in onda sul canale Bike Channel, visibile sulla piattaforma satellitare Sky. Un programma che ha conquistato l’attenzione degli oltre dodici milioni di cicloamatori italiani. Le telecamere della trasmissione televisiva sono in arrivo a Massa Marittima: le riprese partiranno lunedì 25 aprile nella struttura ricettiva Massa Vecchia , con i concorrenti che si sfideranno sulla pump track, il percorso in cemento di 2.500 metri quadrati formato da cunette, salti e curve paraboliche che rende l’azienda un punto di riferimento per gli amanti delle due ruote in arrivo tutto l’anno dall’Italia e dall’estero. La pump track, infatti, nasce come strumento di allenamento per il mondo della mountain bike e proprio per questo è stata scelta da Bike Channel per il reality. Due prove, poi, sono previste proprio a Massa Marittima, che si conferma protagonista dopo la prima gara del circuito Superenduro powered by Sram 2016: le riprese verranno girate giovedì 28 aprile in un circuito XC (cross country) nella parte alta della città, ripercorrendo alcuni tratti della Maremma Cup, celebre gara internazionale organizzata alcuni anni fa proprio da Massa Vecchia. Gli atleti arriveranno al circuito partendo da Piazza Duomo, dove poi rientreranno una volta finito il circuito da ripetere più volte. La piazza centrale sarà riferimento pure di un’altra prova, all’interno dei vicoli del centro storico. Il tutto con il supporto logistico di Massa Vecchia e del suo staff di esperti.

Massa Vecchia è un albergo che ospita durante tutto l’anno gli amanti della mountain bike e della bici da strada. E’ immerso nella campagna della Maremma Toscana, ai piedi di Massa Marittima. La struttura mette a disposizione guide esperte per percorrere itinerari fuori dal perimetro dell’albergo, alla scoperta del territorio: tutte soluzioni a disposizione di chi si sposta in mountain bike, in bici da strada e anche sulla bicicletta elettrica. Per i clienti (di ogni tipo e livello di abilità) c’è un tour diverso ogni giorno della settimana: 500 chilometri di sentieri, di cui 130 di single track. E’ possibile anche noleggiare bici di ogni tipo. E poi c’è la pump track: una pista in cui, una volta presa confidenza con il tracciato, è possibile percorrere le diverse linee senza pedalare. Proprio da questo deriva il termine “pump”, che sta appunto per “pompare” la bicicletta ovvero, con i giusti movimenti del corpo, acquisire la giusta velocità per poter girare su tutte le cunette e curve paraboliche della pista. Si tratta di uno dei metodi di allenamento più efficaci per la mountain bike, e non solo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.massavecchia.it.

Rassegna stampa: