“Suoni dallo spazio” con SpazioArte

  • 24 dic 2016

Quattro brani, dal rock all’elettronica, fino alla musica d’autore. E’ «Suoni dallo spazio», è in uscita digitale venerdì 23 dicembre ed è il primo Ep realizzato dalla scuola di musica SpazioArte di Follonica. Sono stati gli allievi della scuola a suonarlo interamente, a cura del docente Andrea Gozzi. L’Ep è composto da tre canzoni edite riarrangiate per l’occasione («Rockin’ in the free world» di Neil Young, «Hyperballad» di Bjork e «Hush» dei Deep Purple) e da una canzone inedita («Mystic secret of an assassin» composta da Lorenzo Peggi e Simone Marrata), tutte registrate nel mese di dicembre. «Queste esperienze – dice Andrea Gozzi – sono fondamentali per i giovani musicisti: i primi passi sullo strumento si muovono in solitaria, ma è quando si inizia a suonare con gli altri che viene il bello e si cresce come musicisti e come persone. Un lavoro di gruppo ha sempre una forza maggiore. Il progetto così pensato, che per la prima volta viene realizzato in una scuola musicale a Follonica, si inserisce nel percorso che da anni stiamo curando a SpazioArte, quello di far collaborare i ragazzi tra di loro e farli suonare assieme, aprire le porte delle aule. È bello vederli contenti e migliorare negli anni: per un insegnante è la cosa più importante». I ragazzi che hanno partecipato al corso e alle registrazioni sono Samuele Badalamenti (batteria), Riccardo Bracci (chitarra elettrica), Britney Bricherasio (voce), Mattia Carboni (basso elettrico), Bianca Di Massa (voce), Paolo Maestrini (chitarra elettrica), Filippo Marchionni (chitarra elettrica), Stefano Meciani (chitarra elettrica e acustica), Lorenzo Peggi (chitarra elettrica e acustica), Giada Sardu (voce) e Attilio Tardani (chitarra elettrica). L’Ep si può ascoltare e scaricare gratuitamente sul sito Soundcloud.com alla pagina di Spazio Arte (https://soundcloud.com/user-11255924/sets/suoni-dallo-spazio/s-Rou5l) e sulla pagina Facebook di Spazio Arte. Per maggiori informazioni e per partecipare alle attività di Spazio Arte è possibile scrivere a spazioartefollonica@gmail.com o chiamare il numero 339.3474001.

Rassegna stampa: