La prima mappa gratuita per i cicloturisti

  • 02 ott 2019

Per i cicloturisti o più semplicemente per gli appassionati della bicicletta, di qualsiasi età e abilità, sarà uno strumento imperdibile e insostitubile. Una mappa con alcuni itinerari selezionati per offrire la migliore esperienza su due ruote, all’insegna dell’arte (in città) e della natura (dalle frazioni al Parco della Maremma), sfruttando la rete delle piste ciclabili realizzata dall’amministrazione comunale di Grosseto, in continuo sviluppo. La mappa – realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Grosseto, Fiab-Grosseto ciclabile e Aurelia Antica Shopping Center – sarà presto in distribuzione gratuita a tutti all’ufficio Turismo del Comune di Grosseto e nel centro commerciale di via Aurelia Antica. Ma è a disposizione per chiunque ne farà richiesta.

«Questa – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Turismo, Luca Agresti – è l’occasione per ribadire il grande impegno che l’amministrazione comunale si è preso per lo sviluppo di percorsi di mobilità alternativa, in primis le piste ciclabili. L’ambizioso progetto che prevede la realizzazione di oltre 20 km di piste è già da tempo avviato e mira a collegare Roselle con la costa. Al momento sono in atto dei potenziamenti, in special modo sul tratto che va dal ponte sull’Ombrone al litorale. Si tratta di un servizio per i cittadini, in quanto garantisce sicurezza e affidabilità agli spostamenti di tutta la famiglia, sia per muoversi durante il tempo libero che per andare al lavoro, rappresentando una valida alternativa ai mezzi di trasporto a motore. E le grandi potenzialità di questo progetto si riflettono anche sul settore turistico: l’attrattività dei paesaggi mozzafiato e le bellezze del nostro territorio che si possono godere lungo le piste ciclabili, infatti, rappresentano un forte richiamo per tutti gli appassionati del turismo ecosostenibile. È bello vedere come questo progetto sia sostenuto anche da privati, con il loro vitale contributo: ci teniamo pertanto a ringraziare di cuore Aurelia Antica Shopping Center che, grazie alla distribuzione di queste mappe, ci offre uno strumento prezioso per sfruttare al meglio questa importantissima risorsa». 

Il centro commerciale ha finanziato la realizzazione delle mappe e già mette a disposizione di tutti un servizio di noleggio biciclette: rivolgendosi al punto vendita Alcott, in galleria (telefono 0564 22887), è possibile scegliere il tipo e il modello di bici preferita – dalla classica city bike alla e-bike a pedalata assistita – da noleggiare e restituire dopo mezza giornata o una giornata intera, lasciando un documento a garanzia. 

«Il nostro centro commerciale – dice Laura Mennilli, la direttrice di Aurelia Antica Shopping Center – da sempre si caratterizza per essere una struttura vicina al territorio, come dimostrano i servizi che mettiamo a disposizione in particolare alle famiglie. L’ultimo della serie è proprio il noleggio delle biciclette, e a questo abbiamo voluto aggiungere un impegno concreto nel realizzare una mappa dei percorsi ciclabili utile a fruire nel modo migliore del magnifico ambiente circostante: ci siamo riusciti, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale e alla collaborazione di Fiab, che ringraziamo. La nuova mappa è completamente gratuita e sarà subito in distribuzione all’ufficio Turismo del Comune e nel nostro centro commerciale, in particolare al punto vendita Alcott ma anche negli altri negozi. Siamo comunque a disposizione per distribuirlo a chiunque ne faccia richiesta: è uno strumento che ci auguriamo abbia la massima diffusione possibile. Tra i nostri obiettivi c’è quello di rappresentare un punto di riferimento importante per tutti gli appassionati della bicicletta».

Gli itinerari descritti nella mappa permetteranno di raggiungere su pista ciclabile, in sella alla due ruote, le Mura medicee, il Parco Ombrone, Alberese e il Parco della Maremma, Marina di Grosseto e Principina a Mare e anche Castiglione della Pescaia, con la Ciclopista tirrenica. «Questa è un’iniziativa virtuosa – dice Angelo Fedi di Fiab-Grosseto Ciclabile, coordinatore Fiab per la Toscana –: e abbiamo aderito con grande convinzione. È il risultato di un lavoro comune che fa incontrare realtà come l’Amministrazione comunale e Aurelia Antica con le esigenze degli appassionati di cicloturismo: abbiamo fatto qualcosa che non c’era e che mancava. Oggi la rete di piste ciclabili sul territorio sta prendendo forma in modo importante, anche grazie ai tratti realizzati nell’ultimo periodo. A Grosseto si può fare trekking urbano in bicicletta, e scoprire la città da una prospettiva insolita. Lo dimostra proprio questa mappa, che individua percorsi anche all’interno della città, utili sia per visite guidate che per agevolare gli spostamenti quotidiani. Sono previsti tre itinerari in centro, nell’area urbana, che si raccordano con le piste ciclabili esterne che portano ad Alberese, Marina e Roselle. E non solo: inquadrando con lo smartphone il Qr-Code stampato sulla mappa si accede direttamente al sito fiabgrosseto.it dove si può trovare la descrizione puntuale di ogni itinerario e la relativa traccia Gps da scaricare e seguire. Ci auguriamo che sia solo l’inizio per sviluppare un percorso di vero sviluppo del cicloturismo, magari con una rete di segnali e indicazioni sul territorio».

Rassegna stampa: